Sul banco dei testimoni. Saggi su psicologia e crimine

SulBancoDeiTestimoni Münsterberg , H.

(Cura e traduzione di Romolo Giovanni Capuano)

Sul banco dei testimoni. Saggi su psicologia e crimine

Edizioni Melagrana, San Felice a Cancello (CE), pp. 184, 2014.

Pubblicato originariamente nel 1908, Sul banco dei testimoni rappresenta il primo testo mai dedicato alla psicologia della testimonianza. Ricco di preziose intuizioni scientifiche, bizzarri esperimenti creativi e aneddoti godibilissimi, il libro è il classico di un maestro della psicologia sperimentale, Hugo Münsterberg, qui proposto al lettore italiano per la prima volta. Un libro che alla sua uscita suscitò accese controversie e che ancora oggi ha molto da dire.

Mostrando una lungimiranza straordinaria, Münsterberg discute in dettaglio le illusioni che condizionano la mente del testimone, le variabilità psicologiche intercorrenti tra individuo e individuo, l’inaffidabilità della percezione e della memoria umane, i metodi e le tecniche per valutare il grado di affidabilità individuale dei testimoni e la loro inclinazione a mentire o dire la verità, l’arte di scoprire la verità, i fenomeni inquietanti delle false confessioni e della suggestionabilità, l’efficacia e le potenzialità dell’ipnosi, la necessità di una valida prevenzione del crimine. Ne emerge un manuale ante litteram di psicologia giuridica, ricco di idee e intuizioni brillanti, nonché di suggerimenti per la ricerca futura.

Leggendolo, non potrete più dire di vedere il mondo con gli stessi occhi e di sentirlo con le stesse orecchie.

Clicca pure!Digg thisShare on Facebook2Share on Google+0Email this to someoneTweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *